UK Gambling Commission ha offerto la speranza per operatori di gioco d'azzardo che cercano di mantenere la loro partnership con il franchising sportive senza la necessità di applicare per una licenza di gioco d'azzardo del regno UNITO, anche se si suggerisce la determinazione finale dovrà essere effettuata dal giudice casino secolo edmonton e fort road. Come di Ottobre. 1, del regno UNITO, il nuovo gioco d'Azzardo (Licensing & Advertising) Atto 2014 richiedono che tutte le società di accettare scommesse da o commercializzazione dei loro prodotti in UK giocatori di possesso di una licenza rilasciata dalla Commissione.

Questo presenta un problema per molti operatori di gioco d'azzardo attualmente concesso in licenza a Isola di Man o altri presto-a-essere-fuori "lista bianca" giurisdizioni che anche tenere alto il profilo di scommesse partnership con il regno UNITO franchising sportive, tra cui molti di Premier League, le squadre di calcio. Molti di questi bianchi-le società quotate sono prevalentemente o interamente Asiatica di fronte e hanno poco interesse nel servire il già saturo regno UNITO gioco d'azzardo online mercato.
Il loro unico interesse nel collaborare con il regno UNITO squadre di calcio era quello di promuovere il loro marchio per gli scommettitori in Asia, dove queste squadre hanno rabbioso seguenti casino secolo fort edmonton strada nord-ovest di edmonton. La Commissione aveva in precedenza dichiarato che non ha intenzione di pubblicare ‘di pubblicità solo le licenze, insistendo sul fatto che essa non aveva alcun interesse in licenza a un'impresa che non era attivamente business nel regno UNITO ab. Questo ha messo in discussione la futura redditività di queste aziende offerte di sponsorizzazione, molti dei quali sono stati multi-anno, in natura e il valore di un penny grazioso per il club casinò indiano in atmore alabama. Venerdì, la Commissione ha pubblicato l'ultimo aggiornamento per il FAQ sull'attuazione dell'Atto di gioco d'Azzardo disposizioni, in particolare affrontando la questione se operatori di gioco d'azzardo che ha bloccato UK giocatori di scommettere sarebbe stato permesso di mantenere le loro scommesse sportive partnership casinò indiano vescovo in california. La Commissione, oggi si dice “il tribunale è l'unica in grado di fornire un parere definitivo” sulla legittimità di un tale regime e che “la posizione non remoto pubblicità è discutibile, sia in termini di legge e i fatti, in ogni caso particolare.” Tuttavia, la Commissione ritiene che “la tecnologia di blocco non è affidabile al 100%” e le associazioni sportive che continuano a pubblicizzare aziende non licenziato dalla Commissione “sarà totalmente affidamento su che operatore di avere adeguate ed efficaci misure per bloccare l'accesso ai consumatori Britannici.” La Commissione ha anche espresso la preoccupazione che gli operatori non titolari di una licenza inglese non essere “fatte salve le disposizioni circa segnalazione di sospette attività di scommettere, e in generale il giocatore quadro per la protezione.” La Commissione ritiene che, conservando il suo originale restrizioni pubblicitarie avrebbe fornito “una maggiore chiarezza per gli operatori e per i portatori di pubblicità che è e non è in grado di pubblicizzare.” La Commissione avverte che l'assenza di tale chiarezza “sarebbe più complesse e costose; i costi a carico della licenza di settore attraverso le loro tasse.” Ottenere le ultime notizie di gioco d'azzardo da Calvin Ayre casinò indiano in bakersfield ca.