ustralia-elencati operatore di casinò Donaco International Ltd dice del primo trimestre il 2020 il fatturato è sceso al 58,7 per cento anno su anno, a causa di quei tre mesi “impatto significativo” da Covid-19 e da un numero di restrizioni di viaggio nella regione, come parte degli sforzi per arginare l'ulteriore diffusione dell'epidemia.onaco di punta sede, Star Vegas Resort and Club, è in Cambogia, nei pressi di quella nazione confine con la Thailandia 88 noodle bar crown casino. La sua Aristo Hotel Internazionale e associati casino (nella foto) sono in Vietnam, in prossimità di quest'ultimo confine con la Cina immagine di disposizione di tavolo di roulette. L'azienda a operazioni in entrambe le proprietà sono stati sospesi dal 1 aprile a causa del coronavirus crisi.onaco detto, inoltre, che la chiusura del suo casinò operazioni è stato di avere un “impatto significativo” sul business del gruppo, con la società, l'introduzione di “misure per ridurre i costi, compresi i dipendenti,” per preservare la liquidità immagine di slot machine nel casino.
L'operatore di casinò, ha detto che la Aristo proprietà potrebbe “riaprire a Maggio 2020, in base a una decisione da parte del governo del Vietnam”.s al 31 Marzo 2020, la società del saldo di cassa è stato AUD18.87 milioni di euro, secondo l'ultima limatura immagine di pile di fiches da poker. La società ha detto in precedenza che è previsto un “cash burn run-rate” tra US$800.000 e US$900,000 al mese, durante la chiusura temporanea di due casinò. un accordo di chitarra roulette sto jatuh amore è la base della parola chiave.