Davis si è dimesso da allenatore, tre anni dopo, per servire come commissario della AFL, fino alla fusione con la rivale NFL per diventare la lega riconosciamo oggi.
Al Davis, l'iconica proprietario della National Football League Oakland Raiders, è morto all'età di 82 anni poker gratis sito per gli amici. Mentre la saggezza popolare suggerisce di Apple fortune soffriranno senza posti di Lavoro " visionaria di orientamento, sono in molti a prevedere i Predatori fortuna potrebbe effettivamente migliorare ora che Davis è andato gratuito sito di poker con gli amici. Davis anche assunto Amy Trask come amministratore delegato, la prima donna a occupare questo ruolo nella NFL free segno di poker senza deposito. Davis’ quasi mezzo secolo di permanenza con i Raiders ha iniziato nel 1963, quando fu assunto come capo allenatore e general manager di guadagnare American Football League Coach of the Year nella sua stagione di debutto) casino in san miguel de allende. Mentre Davis amava parlare di “grandezza della Ray-duhs,’ questa firma tormentone aveva perso molto della sua legittimità. Davis è stato il primo NFL proprietario in epoca moderna, di nominare Latino (Tom Flores) e nero (Art Shell) head coach casino in san luis rio colorado.

Mai timido per esprimere le sue opinioni, Davis è stata una continua spina nel NFL, in particolare quando ha citato in giudizio la lega per cercare di impedirgli di muoversi Raiders a Los Angeles nei primi anni 1980 sonora. Montgomery Burns — un sinistro, fuori di tocco, megalomane nespoli, che, guarda caso, era anche appassionato della parola "eccellenza" casino in san roque cadice.